facebook
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
  • Vai alla sezione Villa
india

India e le Ville Venete
Ca' Marcello propone visite private speciali abbinate alla mostra 'Magie dell'India. Dal Tempio alla Corte, Capolavori d’arte Indiana'.

Leggi tutto

evidenza_right_box_mat_slow

Avete detto... Sì! Volete vivere il giorno del vostro matrimonio immersi in un'atmosfera senza eguali, regalando a voi e agli invitati un'emozione all'altezza dei vostri sogni...

Leggi tutto

evidenza_right_box_scu

Visite interattive, laboratori didattici e attività ludiche differenziate per tutti i livelli scolastici.

Leggi tutto

evidenza_right_box_mat_slow

Avete detto... Sì! Volete vivere il giorno del vostro matrimonio immersi in un'atmosfera senza eguali, regalando a voi e agli invitati un'emozione all'altezza dei vostri sogni...

Leggi tutto

evidenza_right_box_vis_slow

Visite al Parco storico e alla Villa, tra opere d'arte, arredi originali e stanze private per provare un'esperienza autentica della vita di villa.

Leggi tutto

Scoprire le Ville Venete tra Padova e Treviso | Ca' Marcello

Origini, storia, contenuti architettonici e artistici della Villa Veneta



ca_marcello_storia

La villa veneta, costruita nel '500 dalla nobile famiglia veneziana dei Marcello, fu dimora di rappresentanza e sede per la gestione delle attività agricole. Immersa al centro della campagna veneta, è stata conservata con passione dalla famiglia Marcello, che qui ancora oggi risiede.



ca_marcello_architettura

Il nucleo originario della villa veneta, risalente al XVI secolo, fu ampliato ad opera dell'architetto Francesco Maria Preti verso la metà del 1700. La struttura è composta da un corpo centrale e due barchesse laterali ed è circondata da un parco storico di oltre 9 ettari.

  • Dettagli

    Architettura

    ca_marcello_architettura Dal punto di vista architettonico la villa era in principio costituita da un corpo centrale in stile palladiano realizzato attorno al XVI secolo, successivamente completato alcuni decenni dopo da due barchesse laterali (ali porticate tipiche delle ville venete) separate da esso.

    Non è possibile indicare con certezza il nome dell’architetto che la progettò, poiché tutto l’archivio contenente queste informazioni andò perduto nel 1920 in un incendio di un’altra villa Marcello che si trovava poco distante, nella quale era custodito.

    Della struttura originaria rimane oggi intatta l’intera facciata posteriore, che un tempo era identica a quella anteriore. Nel ‘700 quando la villa fu trasformata in luogo di rappresentanza e villeggiatura, venne sovrapposta alla preesistente facciata anteriore quella attuale, con la creazione del fronte bugnato sormontato da grandi semicolonne a capitello ionico, collegando il corpo centrale alle barchesse con due logge sormontate da ampie terrazze adornate da statue.

    L’esecuzione di questi interventi viene attribuita a Francesco Maria Preti attorno al 1750. Le grandi finestre del piano nobile, architravate, hanno cornice completa modanata e sormontata da un decoro a timpano, mentre la portafinestra centrale, archivoltata, ha lo stemma araldico della famiglia sopra la chiave di volta.

    Osservando la facciata, sul timpano figura la statua romana di Marco Claudio Marcello, comandante imperiale vincitore di Annibale, da cui la famiglia riconosce l’origine leggendaria. Il risultato finale è un maestoso ma sobrio complesso, che costituisce uno tra i più limpidi esempi architettonici nel panorama delle Ville Venete con Giardino Storico.

    ca_marcello_architettura_2

    bot_dwnScarica la presentazione completa della villa e del parco storico





IL PATRIMONIO ARTISTICO DI CA' MARCELLO


ca_marcello_affreschi

Affreschi

Il piano nobile di Ca' Marcello è arricchito da un intero ciclo di affreschi realizzati da Giambattista Crosato (1686 – 1758), il maggiore frescante del Settecento veneto accanto a Tiepolo.
Questo ciclo, che riunisce episodi della vita del famoso conquistatore Alessandro Magno accostati ad una maestosa rappresentazione dell'Olimpo, è indicato dalla critica come uno dei momenti più alti della carriera del Crosato.


ca_marcello_stucchi

Quadri a stucco

La maggior parte degli ambienti della casa è impreziosita da quadri a stucco di mirabile fattura realizzati nella prima metà del XVIII secolo, alcuni dei quali su disegni dell'artista Giuseppe Zais. Tra i soggetti degli stucchi troviamo personaggi mitici, animali esotici e scene campestri. Con riferimento alla qualità di tali opere d'arte, Ca' Marcello è riconosciuta come una delle dimore storiche private più importanti a livello europeo.


ca_marcello_stanze_private

Stanze private

Le stanze private della casa sono completamente arredate e arricchite da oggetti antichi d'uso quotidiano, segni affascinanti della storia dei Marcello e, più in generale, della civiltà di villa.
Nel complesso, colpisce lo stato di conservazione pressoché perfetto di tutti gli ambienti, essendo essi da sempre vissuti e mantenuti con passione dai proprietari.


ca_marcello_ambienti_rappresentanza

Ambienti di rappresentanza

I grandi saloni principali, i salotti e le sale minori della villa continuano a raccontare lo stile di vita dei nobili che qui, nel periodo d'oro della Serenissima Repubblica di Venezia, oltre ad occuparsi delle attività lavorative legate all'agricoltura, godevano l'otium della villeggiatura, tra feste danzanti, letture e concerti.


ca_marcello_arredi_epoca

Opere d'arte e arredi d'epoca

I locali interni sono finemente arredati e decorati con mobili, opere d'arte e tendaggi costruiti o acquistati dal XVII al XVIII secolo espressamente per questa villa.
Ogni ambiente ha mantenuto il suo carattere originale grazie al quale è possibile toccare con mano l'atmosfera caratteristica e suggestiva della Villa Veneta.


Visita la villa e il parco storico!

 

Compilando il modulo e premendo il tasto "invia" si intende dato il consenso al trattamento dei dati in ottemperanza al D.L. n. 196 del 30.06.2003.

 

Informazioni ai sensi dell'art. 13 D.L. n. 196 del 30.06.2003 in materia di "Tutela dei dati personali"

 

I dati che Le sono richiesti verranno utilizzati nel pieno rispetto di quanto previsto dal D.L. n. 196 del 30.06.2003 in materia di "Tutela dei dati personali", per gli adempimenti connessi con l'attivit dell'azienda (consultazione, utilizzo, elaborazione puntuale e statistica) a mezzo database interno. Ha il diritto, sotto la sua responsabilit , di non confidare alcuni dei dati richiesti, essendo per avvisato che in questo caso ci potrebbe pregiudicare il rapporto in essere. In qualsiasi momento, secondo quanto previsto dall'art.13 del D.L. n. 196 del 30.06.2003, potr richiedere di consultare, modificare, o cancellare i Suoi dati.